Galleria An Amazing Journey

Iquitos, Peru 2013

Español       Ingles


 

nilo_rebecchi_01.jpgnilo_rebecchi_02.jpgnilo_rebecchi_03.jpgnilo_rebecchi_04.jpgnilo_rebecchi_05.jpgnilo_rebecchi_06.jpgnilo_rebecchi_07.jpgnilo_rebecchi_08.jpgnilo_rebecchi_09.jpgnilo_rebecchi_010.jpgnilo_rebecchi_011.jpgnilo_rebecchi_12.jpgnilo_rebecchi_013.jpgnilo_rebecchi_014.jpgnilo_rebecchi_015.jpgnilo_rebecchi_016.jpgnilo_rebecchi_017.jpgnilo_rebecchi_018.jpg

® Nilo Rebecchi

 

Ancora a Iquitos, per cercare di cogliere altri frammenti della vita di questa comunità unica: un’isola circondata dalla natura sterminata. Torniamo nei mercati e nei porti dove la vita scorre incessantemente. Con Ernesto e Stan ci immergiamo in una moltitudine di persone in continuo movimento, tra odori intensi, animali ovunque, in ambienti poveri dove all’improvviso si svelano dinanzi a noi istanti di commovente bellezza, che immediatamente si dissolvono. Cerco di liberare la mente e di fotografare d’istinto. Ogni mattina, guardando le foto di Stan, mi rendo conto di quanta ricchezza umana permea questi luoghi e sento che mi indicano la strada per spingermi oltre. Il continuo confronto con Stan mi è stato di grandissimo aiuto, un autentico dono.
Una mattina Ernesto ci propone di lasciare Iquitos per visitare alcune piccole comunità che vivono sulle rive del Rio delle Amazzoni verso il confine con la Colombia e il Brasile. E’ stata l’autentica svolta del workshop, che lo ha reso unico e speciale. Vi trascorriamo quattro giorni bellissimi e intensi, che ci regalano continue scoperte del tutto imprevedibili. Queste persone, che vivono tra il fiume e la foresta in una situazione di isolamento quasi completo, ci hanno permesso con spontanea semplicità di entrare nelle loro vite, fondate sulla solidarietà, l’essenzialità, i legami autentici.
E’ stata un’esperienza rivelatrice e bellissima. Ernesto insegna con l’esempio della sua totale dedizione per la fotografia. Lo ringrazio per avermi mostrato quanti nuovi orizzonti si schiudono a chi è disposto a cercarli.

Nilo Rebecchi

 



 

stan_raucher_ 01.jpgstan_raucher_ 02.jpgstan_raucher_ 03.jpgstan_raucher_ 04.jpgstan_raucher_ 05.jpgstan_raucher_ 06.jpgstan_raucher_ 07.jpgstan_raucher_ 08.jpgstan_raucher_ 09.jpgstan_raucher_ 010.jpgstan_raucher_ 011.jpgstan_raucher_ 012.jpgstan_raucher_ 013.jpgstan_raucher_ 014.jpgstan_raucher_ 015.jpgstan_raucher_ 016.jpgstan_raucher_ 017.jpgstan_raucher_ 018.jpgstan_raucher_ 019.jpgstan_raucher_ 020.jpgstan_raucher_ 021.jpgstan_raucher_ 022.jpgstan_raucher_ 023.jpgstan_raucher_ 024.jpgstan_raucher_ 025.jpg

® Stan Raucher

 

“Saltiamo su questa barca e vediamo dove ci conduce.” EB

Un workshop con Ernesto è sempre un’avventura, ma questa di avventura è stata veramente straordinaria. Dopo cinque giorni fotografando ad Iquitos e dintorni, una cittadina vitale e risoluta di quattrocentomila abitanti che è solo accessibile dall’aria o dall’acqua, tre anime cordiali: Io, Ernesto e Nilo, abbiano viaggiato lungo il rio delle Amazzoni per scoprire che ci fosse scendendo verso il confine. Nessuno di noi si sarebbe potuto immaginare ciò che si sarebbe rilevato ai nostri occhi. Anche dopo aver visto le nostre fotografie, è difficile capire interamente in che ci siamo imbattuti. Come sempre, la qualità delle immagini mie e di Nilo è stata di alto livello. Nilo mi ha aiutato molto in questo sforzo comune grazie all’ editing attento delle sue fotografie e i suoi commenti sulle mie immagini. Le sue parole:”Non sono convinto.” riecheggeranno nella mia mente ogni qual volta che farò l’editing del mio lavoro. Al di là di quanti workshop abbia seguito con Ernesto, la sua analisi profonda mi aiuta sempre ad avanzare con il mio lavoro. Dopo questi cinque giorni meravigliosi lungo il fiume, siamo ritornati ad Iquitos alla fine del workshop. Ho un grande desiderio di ritornare ad Iquitos il prossimo anno con mis amigos Ernesto e Nilo.

Stan Raucher

 



Torna alle gallerie 2013

 

Share