With Legs Yemanja

Salvador de Bahia, Brasile 2017

Español       Ingles


® Tamar GranovskyPiù torno a Bahia più mi rendo conto che non è solamente per impartire un mio workshop. Non è una semplice coincidenza: fa parte del mio destino come ogni altro workshop che ho insegnato negli ultimi diciassette anni!
Non sono sicuro di come spiegare tutto ciò con parole, ma diventa sempre più chiaro che ogni incontro con i miei studenti sta diventando molto di più di un semplice corso fotografico in cui insegno come scattare delle migliori immagini: si stanno trasformando in una sorta d’incontri spirituali tra anime buone, fra amici veri, desiderosi di rivedersi.

Per la prima volta, ho veramente sentito che Yemanja/La Vergine mi stava facendo sapere che il mio lavoro sulle celebrazioni della Dea del mare deve continuare assieme alla documentazione personale del mercato di Sao Joaquim, l’essenza della cultura afro-brasiliana, che sta scomparendo con “l’abbellimento” iniziato prima della Coppa del Mondo di Calcio del 2014, e all’approfondimento del movimento dei senza tetto a Bahia che seguo da tredici anni.

E questo è esattamente quello che ho fatto con i miei cinque studenti Gary, Joan, Milton, Monica e Tamar nei giorni trascorsi a Salvador. Deliziosi cibi locali e caipirinhas ci hanno reso felici insieme alle diverse buone immagini che sono venute fuori lentamente.
Spostandoci a Cachoeira è stato altrettanto speciale. La buona energia del gruppo ci ha dato anche buone sessioni di editing del lavoro di Giorgio e Juan e anche del mio. Gli studenti erano particolarmente desiderosi di volermi aiutare con il mio prossimo libro Before You Grow Up. Ho ricevuto un buon feedback con lo stesso amore e devozione che i miei studenti sono sempre in grado di trasmettere.
Nella sessione di editing finale ciascun fotografo è stato in grado di creare un gruppo d’immagini, in cui le foto “with legs“ (espressione americana per dire di buona qualità) erano presenti. Come sempre sono stato il più severo possibile per aiutare ciascuno di loro a sbarazzarsi d’immagini ripetitive sugli stessi temi.

Condividere una cena meravigliosa finale è stato il modo perfetto di finire questo workshop molto unico e con le gambe lunghe!

EB

Galleria Fotografica


Torna alle Gallerie 2017

 

Share