Galleria Mortadella & Rambos

Salvador de Bahìa, Brasile 2019

Español       Ingles


 


 

® Cynthia Johnston

 

Salvador …
I mari e cieli del blu più intenso… Risate esuberanti, occhi brillanti e sorrisi. Salvador con energia in procinto di liberarsi. Può andare in entrambi le direzioni.

Yemanja e i suoi tesori traboccarono…
il nostro tempo sul mare notturno, Yemanja che mescola i mari per riconoscere i doni che le sono stati offerti, marinai che nuotano con offerte di fiori. Non sapevo di avere messo il mio cuore nel mare quella notte e lì rimarrà per un po’.
Il nostro abile insegnante, Ernesto, ci ha aperto la strada. Non dando mai nulla per scontato, ha lavorato sodo ogni ora del workshop. Ti rende umile – un artista di successo così affermato che ha lavorato così duramente. Allora, chi sono io che non dovrei fare lo stesso?

Grazie, Ernesto, per la magia che abbiamo incontrato. Grazie anche a Massimo… collega gentile e pieno di talento in questo viaggio.

Cynthia Johnston

 



 


 

® Massimo Bortolan

 

Trovo molto difficile rispondere alle persone – amici e familiari – che mi chiedono “com’è andata in Brasile?” … in genere faccio un sorriso, e inizio con “incredibile…”. Allo stesso modo è davvero complicato descrivere in poche righe cosa mi abbia regalato questa nuova avventura Bahiana con Ernesto, quali emozioni, quali lezioni di vita e fotografia sia stata. 
Fare un workshop con Ernesto è per me entrare in un’altra dimensione e vivere per un po’ una nuova vita parallela dove forti esperienze, magie, strette al cuore, risate, si moltiplicano ed impastano tra di loro fino a dar vita ad un’avventura caratterizzata da una profonda intensità. E la fotografia, che amo, è parte integrante di essa. Come fotografo s’impara tanto, tantissimo ogni singolo giorno. E si fanno quegli errori che fanno crescere, maturare, cercando la quintessenza della fotografia, la “grazia” di un istante. Non sarò mai grato abbastanza al mio maestro bicentenario Ernesto! Abbiamo riso e ci siamo abbracciati a questo pensiero: Ernesto nei suoi magici workshop che tiene da anni vive così tante esperienze, così tante avventure e così tanti doni, che una persona “normale” nemmeno in 200 anni riuscirebbe a vivere. Vedo così Ernesto: un giovane bicentenario, che ne ha vissute tante e che ce le sa raccontare con gusto e gioia. E se siamo abbastanza fortunati, possiamo viverle e condividerle con lui durante i workshop. Provare per credere.
Mi sento molto fortunato ad averti incontrato, e ad aver avuto la pazzia di lasciarmi andare e mettermi in gioco, partecipando ai workshop del Perù e di Bahia. Mi hai arricchito tanto, e non solo fotograficamente. 
Un grazie anche alla splendida e dolcissima Cynthia, sei una bella persona! E’ stato bello conoscerti e condividere così tanto con te, spero di rivederti presto e ti faccio un grande in bocca al lupo per il tuo progetto fotografico, davvero di alto livello, brava!
Ernesto, grazie, davvero. Sogno già il prossimo. Un forte abbraccio da “Mozzarella”!

Massimo Bortolan

 


Torna alle gallerie 2018

 

Share