Salvador de Bahia e l’isola di Itaparica. Brasile


Salvador de Bahia and Itaparica IslandHo insegnato già diversi workshop in questo luogo speciale che è Salvador de Bahia. Gli studenti che vengono rimangono affascinati dalle diverse sfaccettature che Salvador offre e dall’incredibile esperienza umana che condividiamo con la gente che fotografiamo. Mentre vado più in profondità all’interno del mio progetto sulla città e sullo stato di Bahia, incomincio ad offrire nuovi corsi fotografici in maniera da espandere le possibilità fotografiche a mia disposizione. Mi paice anche prestare maggiore attenzione ai suggerimenti dei miei studenti. Nella nostra ultima visita all’isola di Itaparica ho ascoltato un coro unanime che diceva:” Perché non passiamo più tempo su quest’isola?” Questo nuovo workshop rende omaggio a questo desiderio dei mie studenti.
Amo la sensazione di rilassatezza che l’isola possiede. E’ solamente a 30 minuti di distanza dal frastuono e trambusto di Salvador e si presenta come un mondo a se stante i cui ritmi vengono dettati da un lento scorrere del tempo. I suoi abitanti sono ospitali e amichevoli nel loro vivere quotidiano, prestando poca attenzione ad alcuni stranieri che vanno in giro con le macchine fotografiche appese al collo.
Ma l’aspetto unico dell’isola è che si trovano contemporaneamente comunità contadine e di pescatori. I villaggi dei pescatori mi riportano ai tempi di Ulisse. I pescatori continuano a praticare maniere tradizionali di pesca e continuano a seguire i ritmi delle maree. I bambini giocano felicemente lungo le spiagge di sabbia bianca disseminate per l’isola. I contadini si occupano di lavorare la terra e degli animali. La città d’Itaparica è un luogo molto speciale con suoi edifici coloniali piacevoli, la gente locale che si riunisce attorno ad un tavolo a giocare a carte o semplicemente a conversare.
Trascorreremo tre giorni esplorando le miriadi di possibilità che l’isola ci offre. La nostra base sarà la città di Itaparica da dove andremo in giro per l’isola visitando diversi villaggi. Passeremo del tempo anche in città fotografando la piacevole lentezza dei suo ritmi di altri tempi.
Dopo tre giorni sull’isola prenderemo il traghetto per ritornare a Salvador. Da lì un pulmino ci porterà nella campagna ad un’ora da Salvador dove continueremo ad immergerci nella vita quotidiana del villaggio di pescatori dove fotografo ormai da quattro anni. Avremo anche l’opportunità di visitare alcuni accampamenti del gruppo del movimento dei Sem Terra di cui conosco diverse famiglie. E’ sempre molto commovente vedere come ci aprono le porte della loro vita durante le nostre visite. Al settimo giorno rientreremo a Salvador dove continueremo a fotografare, a fare l’editing e a sviluppare i rullini di coloro che ancora utilizzano pellicole.
Sarà una nuova favolosa avventura in questa cultura speciale.
Se state cercando un’esperienza dove ricaricare le proprie batterie e dove trovare nuova ispirazione per scattare fotografie più intime e profonde, sarà un’opportunità da non perdere! Trascorreremo molto tempo assieme sia durante le passeggiate fotografiche sia durante le sessioni di selezione delle immagini.
Al vostro arrivo visionerò attentamente il portfolio d’ogni studente e vi darò dei preziosi consigli per scattare foto con maggiore spessore.
Come in tutti gli altri workshop che imparto, l’obiettivo principale del corso è aiutare ogni partecipante a creare un gruppo d’immagini forti che diventino parte di un lavoro fotografico più personale. Ogni studente sarà incoraggiato a sviluppare il proprio stile e a cercare quel filo invisibile che lega assieme tutte le foto Vi aiuterò a migliorare le vostre capacità di vedere e creare immagini, di scoprire il vostro potenziale nascosto. Senza dubbio sarà un’esperienza istruttiva in cui formerete un nuovo vocabolario visuale che vi darà la capacità d’apprezzare e discutere con maggiore proprietà di linguaggio il vostro lavoro e quello degli altri partecipanti.
Il risultato finale è quello di creare una serie d’immagini rivelatrici, dense di significato che esprimano il senso del posto, della sua gente e delle sue tradizioni. Ritornerete a casa con un nuovo impegno creativo per il vostro lavoro.
Per coloro che sono già venuti ad altri workshop e conoscono già il mio metodo d’insegnamento, aggiungerò semplicemente che sarà una nuova esperienza di grande apprendimento dove divideremo come sempre vita e fotografia. Da non mancare, specialmente dai miei studenti fedeli che mi seguono dovunque io vada a creare un nuovo workshop. EB

Per ricevere maggiori informazioni e il costo del workshop scrivere a: ernesto_bazan@hotmail.com or bazanphoto@yahoo.com

Condizioni per la Cancellazione di un Workshop
Conto sulla vostra sicura presenza per organizzare molti degli aspetti logistici dei miei workshop, quindi se per qualsiasi motivo decidete di non poter più partecipare al workshop, vi prego di notificarmelo almeno 60 giorni prima dell’inizio del workshop. Avrete rimborsato l’ammontare della quota di partecipazione meno 150 euro di penale per la cancellazione. Se cancellate tra 30 e 60 giorni BazanPhotos tratterrà meno 200 euro di penale per la cancellazione del workshop. Se l’avviso di cancellazione sarà arrivato quando manca meno di 30 giorni si perderà l’intera quota. Vi prego anche di notare che se per circostanze eccezionali ed imprevedibili come gli uragani, terremoti, inondazioni, tsunami, guerre o cambi nelle politiche di uno stato dove si terrà un workshop, BazanPhotos offrirà solamente come rimborso la possibilità di seguire in un altro dei workshop offerti nello stesso anno.

 


Vedi tutti i workshops

Share