Celebrazioni della Vergine di Guadalupe. Cittá del Messico


guadalupanaDa quando sono diventato fotografo più di quarant’anni fa, quarantadue anni per essere precisi, ho sempre fotografato espressioni di fede perché la mia carriera fotografica era nata proprio dalla fede in un sogno che avevo fatto a diciassette anni.
La mia devozione per la Vergine di Guadalupe è iniziata nel 2012 quando con il mio buon amico Juan de la Cruz abbiamo deciso di camminare per oltre cento chilometri (per essere onesti siamo riusciti a camminare solo settantacinque considerando che non eravamo sufficientemente allenati) con molti devoti dalla piccola città di Cholula nello stato di Puebla fino a Città del Messico dove il 12 dicembre oltre 5 milioni di pellegrini si riuniscono per rendere omaggio a Tonantzin/Vergine di Guadalupe.
Nel 2013, ho iniziato a insegnare questo corso speciale. Lo abbiamo fatto per sei anni di seguito, incluso il 2018. L’unica differenza è che l’anno scorso, per la prima volta, abbiamo iniziato il workshop a Cuetzlan, un pueblo magico nello stato di Puebla.
La spiritualità che abbiamo vissuto in quei due giorni iniziali è stata molto forte. Eravamo nel cuore di una zona indigena davvero unica. Quando stavo visitando la chiesa principale del paesino, rimasi molto colpito dall’architettura gotica dell’immensa chiesa completamente avvolta nella nebbia. Parlando con alcuni locali ho scoperto che questa chiesa era quella dedicata alla Vergine di Guadalupe. Abbiamo anche saputo che due giorni prima, in un’altra chiesa, si celebra la Vergine nera di Juquila. Quando ho saputo che avevamo l’opportunità unica di fotografare entrambe le vergini, è stato come ricevere un ordine dal cielo e nel 2019, concentreremo l’intero workshop in questa regione.
Il nuovo corso sarà ancora dedicato a Tonantzin/Guadalupe, ma esploreremo anche molti dei numerosi villaggi di una delle più belle aree indigene dello stato di Puebla fotografando piccole celebrazioni, vita quotidiana, paesaggi e tutte le sorprese che si apriranno davanti ai nostri occhi.
La nostra sede sarà un piccolo e carino hotel a Cuetzalan con la sua strada acciottolate e gli antichi edifici costruiti con la pietra locale. Ho già due studenti pronti a partecipare a quella che sarà un’altra avventura molto speciale.
Non vedo l’ora di essere lì per dieci lunghi e lenti giorni immersi in questo bellissimo microcosmo di vita messicana! EB

Per ricevere maggiori informazioni e il costo del workshop scrivere a: ernesto_bazan@hotmail.com or bazanphoto@yahoo.com

Condizioni per la Cancellazione di un Workshop
Conto sulla vostra sicura presenza per organizzare molti degli aspetti logistici dei miei workshop, quindi se per qualsiasi motivo decidete di non poter più partecipare al workshop, vi prego di notificarmelo almeno 60 giorni prima dell’inizio del workshop. Avrete rimborsato l’ammontare della quota di partecipazione meno 150 euro di penale per la cancellazione. Se cancellate tra 30 e 60 giorni BazanPhotos tratterrà meno 200 euro di penale per la cancellazione del workshop. Se l’avviso di cancellazione sarà arrivato quando manca meno di 30 giorni si perderà l’intera quota. Vi prego anche di notare che se per circostanze eccezionali ed imprevedibili come gli uragani, terremoti, inondazioni, tsunami, guerre o cambi nelle politiche di uno stato dove si terrà un workshop, BazanPhotos offrirà solamente come rimborso la possibilità di seguire in un altro dei workshop offerti nello stesso anno.

 


Vedi tutti i workshops

Share