A Little Step To The Left

Cuzco, Peru 2013

Español       Ingles


® Balbina SadaQuesto workshop del gruppo A Little Step To The Left rimarrà sempre dentro di me. Mi sono goduto tantissimo la compagnia dei miei studenti. Due vecchi: Stan e Willard; e dei nuovi quattro messicane: Balbina, Norma, Pilar e Pili. Tutti e sette assieme al nostro delizioso chaufer Victor abbiamo creato una sinergia magica. Dopo la revisione del portfolio era chiaro che per aiutare le quattro donne messicane avrei dovuto tirarle fuori dalla loro zona di confort. Ho apprezzato molto come hanno accettato la sfida lavorando sodo.
Avevo deciso di venire a Cuzco e la Valle Sacra a maggio per fotografare finalmente la raccolta del mais e delle patate e per poter vedere queste terre straordinarie, che amo profondamente, in una diversa stagione.
Il mio desiderio di continuare la mia esplorazione ha avuto gli effetti desiderati. Assieme ai miei studenti siamo stati in zone dove non ero stato mai e siamo ritornarti in luoghi conosciuti però in un’epoca diversa.
I momenti trascorsi con i piccoli pastori al di sopra dei quattro mila metri sono stati pura magia. Il loro canto inaspettato ha toccato i nostri cuori.
Durante la processione religiosa ho sentito la profonda spiritualità dei fedeli.
Abbiamo condiviso molti pasti, molte risate e molte gioie. Le discussioni durante l’editing si sono arricchite tantissimo grazie alle critiche costruttive da parte di tutti.
Vedere le ragazze crescere quotidianamente ci dava un’enorme felicità specialmente guardano le loro nuove foto che diventano sempre più complesse e prive di elementi di distrazione. Assieme abbiamo appreso che per potere scattare migliori foto dovevamo fare un piccolo passo alla nostra sinistra. E’ una lezione importante che sempre conserverò dentro di me.
L’unione fra tutti noi è stata così forte che alla fine del workshop Willard, che ha seguito 25 workshop assieme a me ha detto semplicemente:” Questo workshop è stato uno dei più belli.” Non potrei essere più d’accordo.
Ringrazio PhotoXpeditions per averlo reso possibile.

EB

Galleria Fotografica


Torna alle gallerie 2013

 

Share