Slange Var

Napoli, Italia 2016

Español       Ingles


® Francesco PaviaNapoli continua lentamente a rivelarsi come una donna sensuale e timida: un po’ alla volta. Ho fotografato il suo corpo voluttuoso negli ultimi tre anni.
La sua oscurità è sempre presente e non smette mai sorprendermi. Continuo a portare gli studenti nei meandri delle sue interiora. Visitiamo fabbriche abbandonate, istituti psichiatrici inghiottiti dalla natura, oscure catacombe dove le persone lasciano piccole immagini e rosari su scheletri polverosi; fotografiamo le sue strade piene di vita e le sue persone generose che ci aprono le loro case.
Con Colin, Francesco, Harald, Jessica, Konrad e Regula siamo affascinati dalla varietà di soggetti che siamo in grado di fotografare.

Continuiamo a viaggiare per l’isola di Procida, dove la sua lentezza ci porta a un altro tempo. E poi finalmente vediamo il palazzo reale di Caserta con il suo splendido giardino all’inglese.
E che dire del caffè e delle pizze, e di tutto il meraviglioso cibo napoletano fra cui il polipo che degustiamo giornalmente? Siamo diventati tutti cibo e caffè dipendenti!
L’esplorazione deve andare avanti se voglio continuare a catturare l’essenza di questa femme fatale! Semplicemente non vedo l’ora di ritornare.

EB

Galleria Fotografica


Torna alle gallerie 2016

 

Share