Mud Club Holy Shit

Cuzco, Perù 2015

Español       Ingles


® Andrea FranciscisQuando si ha un buon gruppo di studenti, si può sentire subito la loro energia, la loro capacità di mescolarsi fra loro e con me. Il gruppo Mud Club: Holy Shit è stato quello che descriverei come un gruppo “naturale”. Non capita molto spesso di rimanere bloccati nel fango due volte sopra i 4000 metri. Per fortuna abbiamo un bel video e non vediamo l’ora di vedere presto la versione editata per gentile concessione di Fabio, il nostro membro brasiliano del gruppo.
Adriano, Andrea, Fabio, Lianne e Jordi sono magicamente venuti per ragioni diverse. Insieme abbiamo lavorato sodo, condiviso i pasti, la vita e molte risate.
Li ho portati nei luoghi, dove scatto da questi ultimi quindici anni, ho condiviso la conoscenza.

E ‘stato molto speciale vedere i loro progressi durante il dipanarsi delle giornate. Come sempre, ognuno di loro ha scattato immagini personali totalmente differenti fra loro, anche se abbiamo tutti fotografato le stesse situazioni.
Adrian, il nostro dolce Indiana Jones britannico-peruviano, è semplicemente sbocciato lasciandosi alle spalle tutte le sue paure. Adesso sa che è un baby-fotografo pronto a prendere i primi passi.
Andrea con la sua calda personalità e un modo unico di comunicare (un misto di dialetto napoletano, italiano, inglese, spagnolo) ci ha mostrato il suo grande talento sorprendendoci con alcune belle immagini a colori. Sto aspettando il giorno in cui porteremo alla luce Delhirium! Continuare a lavorare cornutazzo!
Fabio ha rotto lo stampo giornalistico e ha scattato alcune delle foto più intime del workshop, che dimostrano che è una persona speciale.
Lianne con la sua maniera unica di messa a fuoco selettiva ha trasformato momenti ordinari in gemme personali.
E poi c’era il nostro dolce Jordi, il catalano che è finalmente venuto a seguire la sua meritata borsa di studio della BPW  Sono stato toccato dalla sua tenacia, che mi ha ricordato di me quando avevo la sua età. Questa determinazione quasi cieca a continuare ad andare avanti a prescindere dalla difficoltà del mondo là fuori. Le sue immagini in bianco e nero parlano da sole. So che andrà lontano!

Concludo dicendo che tutti loro si sono dati un nuovo appuntamento il prossimo anno ad Iquitos assieme a me per potergli mostrare loro un altro microcosmo speciale. Questo gesto simbolico dice tutto di quanto sia fortunato e di come siamo stati uniti!

Poi siamo andati al pellegrinaggio di Qoyllur Riti insieme. Ma, come mi piace dire, questa è un’altra storia!

EB

Galleria Fotografica


Torna alle Gallerie 2015

 

Share